Ocean si apre su uno scenario nordico, tra i ghiacci della Groenlandia, dove Ujaraq, un cacciatore di foche di appena 9 anni, viene separato dal padre a causa di un evento imprevisto e vaga alla deriva su un iceberg in compagnia di un lupo artico.

La scena si trasferisce a bordo dello Spirit, una barca da regata condotta dal protagonista Nick. Il destino fa in modo che i tre si incontrino. Dopo qualche capitolo lo Spirit è nel Mar dei Caraibi, a Saint Barth, dove tre loschi figuri osservano preoccupati l’arrivo della barca. Da quel momento le vicende e l’ambientazione mutano con una fantasia e una velocità, e anche con una semplicità e un incanto che scoraggiano il lettore a interrompere la lettura.

Una rincorsa disordinata nella giungla caraibica dominicana, nella quale il destino fa convergere i diversi protagonisti. La rotta verso il Rio delle Amazzoni. Una spaventosa tempesta tropicale. Romanzo di fantasia e di avventura nel quale l’amore si insinua con pudore e discrezione, finendo per riannodare il senso di ogni vicenda.

Autore

Luca Sandro Trentini è nato a Milano nel 1959 e risiede in Senegal. Attualmente trascorre alcuni mesi in Toscana e la restante parte dell’anno in giro per il mondo. Da sempre appassionato di regate veliche d’altura e sport motoristici, ha trascorso gli anni giovanili compiendo lunghi e avventurosi viaggi, durante i quali il materiale narrativo per questo suo primo, intenso romanzo ha cominciato ad accumularsi.

Acuto osservatore della realtà, è naturalmente incline a investigare i meccanismi che sono all’origine dei fenomeni naturali e culturali, e alla base dei sentimenti e delle relazioni umane. Quando decide, in età ormai matura, di liberare la sua creatività in un libro di genere avventuroso, il romanzo che ne nasce risulta affascinante per le descrizioni dei luoghi, ma soprattutto coinvolgente per la grande tensione della storia, densa di esperienze autobiografiche.

Related Posts

Menu